“TUTTO SUI FIORI DI BACH &
 LA SINERGIA CON L’EDUCATORE CINOFILO”
Federica Roano
Web conference gratuita con 
Scopri come 
risolvere i problemi 
comportamentali 
più complessi 
12 novembre 2018 ore 21.00
Ciao! Io sono Federica Roano e sono una consulente di fiori di Bach per persone e animali. La mia formazione parte dal Bach Centre e sono un educatore cinofilo.
In questi anni di lavoro ho avuto la fortuna di incontrare centinaia di coppie uomo/cane, ognuno con la propria storia e con le proprie problematiche e difficoltà.
Ho accolto le persone nel momento peggiore della loro relazione con il cane, quando sembra non esserci via di uscita e si è arrivati all'esasperazione. E grazie al lavoro con i fiori di Bach li ho visti rinascere: le persone con una nuova consapevolezza, una empatia espansa e la capacità di cambiare per amore e i cani con un animo leggero, in evoluzione, pronti a lasciar andare tutta la zavorra che causava i vari problemi.
Il potere dei fiori di Bach è proprio questo: una difficoltà comportamentale non è un problema ma una opportunità per conoscere il cane, la sua vita interiore, le sue fragilità e la sua forza, le qualità e i limiti.
Il grande dono dei fiori di Bach è la libertà: la libertà di esprimere sé stessi, senza limiti e senza che nessun altro possa condizionare la consapevolezza di ciò che siamo, perché noi per primi abbiamo ben chiare tutte le nostre qualità. E non importa se siamo persone o cani, tutti noi abbiamo idee, proiezioni, aspettative e fragilità.
Quando racconto i risultati del lavoro con i fiori di Bach, spesso le persone stentano a credere a ciò che dico: panico, comportamenti ossessivi compulsivi, aggressività, ansia da separazione, depressione, iperattività, deficit di autocontrollo… sono tutte problematiche risolvibili grazie al supporto dei fiori di Bach.
E il perché è presto spiegato: laddove le emozioni sono di intensità alta, la cognitività si abbassa e l’apprendimento cala a picco.
I fiori di Bach invece lavorano direttamente sulle emozioni, riequilibrando le reazioni agli stimoli, quelle risposte che noi chiamiamo “problema comportamentale”.

/
Per curiosità personale e ricerca continua di risorse e contributi che potessero aiutare i cani a trovare un nuovo equilibrio mi sono avvicinato al mondo dei fiori di Bach e subito ho conosciuto Federica. Mi è piaciuta e siamo immediatamente entrati in sintonia. Il confronto di visioni diverse anche se non contrastanti è funzionale. Federica ascolta il racconto del proprietario mentre da parte mia ascolto quello del cane. Le due narrazioni trovano un punto di incontro grazie ad un lavoro in sinergia e costante contatto e aggiornamento. Lavorare a stretto contatto con Federica mi ha permesso col tempo un lavoro personale su me stesso per apprendere e sentire le emozioni e riconoscerle in altri individui sia essi umani o altre specie. Questo ha contribuito ad indirizzare la mia vita e il mio percorso professionale verso un cambiamento a cui ancora non riesco a dare una definizione, ma che veste bene e confortevole.

 
Federico Dazzi
Educatore Cinofilo
www.friendlydog.it
Difficile descrivere in poche parole quello che sono stati per questa famiglia i fiori di Bach. Conoscere Federica è stato per noi come riprendere a vivere. Ogni favola che si rispetti ha una piccola fata che arriva in soccorso quando ormai sembra tutto perduto. E con la sua bacchetta magica ridona colore, luce e coraggio. Federica è stata la nostra fatina e la bacchetta magica la sua grande empatia e i suoi fantastici fiori di Bach. È riuscita a mostrarci la realtà senza farci troppo male e ci ha permesso di uscire fuori da un tunnel pieno di incomprensioni e dolore. Ha trasformato il nostro incubo in una favola e ha regalato a noi anche un lieto fine. Il lieto fine è che non ci sarà mai fine alla speranza. Perché qualsiasi cosa succeda ora sappiano che nella nostra vita ci sarà sempre una fatina pronta a ridare luce ad ogni membro di questa famiglia con la dolcezza dei suoi amorevoli fiori. Per sempre grati Laila, Zippo, Milo, Mattia e la piccola Aria che ora vola sulle nuvole a forma di carote e catalogna.

Laila Arnaut
Proprietaria Zippo
Dicono di me:
“Con l’educazione i risultati arrivano. Ma quando c’è il supporto dei fiori, arrivano molto ma molto più velocemente e in modo molto più semplice. È davvero sbalorditiva la differenza tra il lavoro solo con l’educazione e il lavoro svolto invece anche con l’ausilio dei fiori di Bach”.

Francesca Alcinii
Educatrice cinofila
/
Abbiamo intrapreso un lungo viaggio. Nel 2016 ho incontrato Federica e i suoi fiori di Bach. eravamo diverse, sia io che Bijou: paurose, timorose di non amarci abbastanza, ansiose, non trovavamo la chiave che sciogliesse i lucchetti messi alle nostre emozioni.
La chiave era dentro di noi ma non la vedevamo, eravamo troppo impegnate a star male. 
Bijou aveva paura di tutto, aggrediva gli altri cani per difendere me e se stessa, non voleva uscire di casa, aveva anche problemi con il cibo, mangiava poco e mal volentieri. Io ero molto triste, pensavo di non essere riuscita a far star bene neppure lei, di averle trasmesso le mie angosce, le mie ansie. Poi Federica ha trovato quella benedetta chiave e aperto il primo lucchetto abbiamo visto la luce. Abbiamo iniziato con un fiore e ci siamo ritrovate a scalare una montagna, abbiamo superato tutto e ora finalmente ci godiamo quel benessere e quella felicità che ognuno di noi merita e ora ce la teniamo stretta stretta....

Alessia Picchio
Proprietaria Bijou
Cosa scoprirai durante la 
web conference?
Cosa sono i fiori di Bach
In quali casi fanno la differenza tra un fallimento e una vittoria
In cosa consiste la collaborazione tra un consulente di fiori di Bach e un educatore cinofilo
Come la sinergia tra queste due figure può aiutare il tuo cliente a risolvere i problemi del proprio cane e a ottenere la massima soddisfazione
Perché è economicamente vantaggiosa una collaborazione tra un educatore cinofilo e un consulente di fiori di Bach
In che modo aiutano i cani (e le persone)